Archivi categoria: PREGHIERE

Moleben d’intercessione in caso di epidemie

Questo articolo è stato pubblicato in PREGHIERE il da .

Moleben in tempo di contagio e di epidemia mortale.
il Moleben inizia come di consueto.
Il Diacono recita la Grande Litania di pace ed aggiunge alle petizioni:
“Perchè non entri in giudizio verso i Suoi Servi, e non consideri le nostre iniquità, ma che ci purifichi, che sia misericordioso e che risparmi il popolo che ha peccato, preghiamo il Signore.

Continua a leggere

Share

Preghiera al Santo Martire Varo per la salvezza delle anime non battezzate.

Questo articolo è stato pubblicato in PREGHIERE il da .

PREGHIERA A SAN VARO PER I MORTI NON-ORTODOSSI

Dopo le preghiere iniziali, con devozione:

O santo, mirabile martire Varo, che infuocato di zelo per il Re dei Cieli, lo hai confessato davanti ai tuoi torturatori e molto hai sofferto per lui! Ora la Chiesa ti venera come uno glorificato con la gloria del cielo da Cristo il Signore, che ti ha dato grazia abbondante per rivolgerti a lui con coraggio. E ora, stando di fronte a lui assieme agli angeli, nella gioia dell’alto, contemplando chiaramente la santissima Trinità, e godendo della luce increata, ricordati delle sofferenze dei nostri parenti che sono morti al di fuori della Fede, e accetta le nostre suppliche, e come hai interceduto per gli antenati non credenti di Cleopatra e li hai liberati dalle eterne sofferenze, ricorda quelli che sono morti non battezzati e sono stati sepolti in modo empio, e prega con zelo che possano essere liberati dall’oscurità eterna, affinché tutti possiamo, con una sola bocca e con un solo cuore, lodare il misericordioso Creatore nei secoli dei secoli. Amen.

Tratto dal blog “Cristianità ortodossa” di Marco M.Giorgi

Share

Inno alla SS. Vergine dal Vesperale Ambrosiano

Questo articolo è stato pubblicato in PREGHIERE il da .

Inno dai Vespri Ambrosiani
O gloriosa Domina,                              Signora gloriosissima,
excelsa super sidera,                          più delle stelle splendida,
qui te creavit provide,                         il Creatore provvido
lactas sacrato ubere.                          allatti al seno fertile.

Quod Eva tristis abstulit,                    In pianto Eva tolse ciò
tu reddis almi germine;                      che Tu ridai col Figlio;
intrent ut flebies,                                 a chi cammina in lacrime
sternis benigna semitam.                  la via giusta indichi.

Tu regis alti ianua                               Del Re di luce altissimo
et porta lucis fulgida;                         Tu sei la porta limpida.
vitam datam per Virginem,               Levate il plauso o popoli,
gentes redemptae, plaudite.            per lei possiamo vivere.

Deo Patri sit gloria,                            Al Padre sia la gloria,
eiusque soli Filio                                e all’unico Suo Figlio
cum Spiritu Paraclito,                        insieme al Santo Spirito
in sempiterna saecula. Amen.         negli infiniti secoli. Amen,

Tratto da  “Inni Liturgici Ambrosiani” a cura di Gino Molon

Ed. NED 1992 Milano pag.210

Share

Antifona del Beato Hermann di Reichenau “Alma Redemptoris Mater”

Questo articolo è stato pubblicato in PREGHIERE il da .

Testo latino

Alma Redemptoris Mater, quae pervia coeli
Porta manes, et stella maris, succurre cadenti,
Surgere qui curat, populo: tu quae genuisti,
Natura mirante, tuum sanctum Genitorem
Virgo prius ac posterius, Gabrielis ab ore
Sumens illud Ave, peccatorum miserere.

Traduzione italiana

O santa Madre del Redentore,
porta dei cieli, stella del mare,
soccorri il tuo popolo che anela a risorgere.
Tu che accogliendo il saluto dell’angelo,
nello stupore di tutto il creato
hai generato il tuo Creatore,
Madre sempre vergine, pietà di noi peccatori.

Questa Antifona è stata composta dal Beato Hermann di Reichenau benedettino ( 1013-1054)  la cui biografia è stata pubblicata nella sezione “Santo del giorno”

Share