Archivi autore: Padre Dimitri (Fantini)

Informazioni su Padre Dimitri (Fantini)

Editore di Ortodossia.info

Liturgie del mese di febbraio 2018

Questo articolo è stato pubblicato in Uncategorized il da .

In ogni  giorno di permanenza nel Cenobio, al mattino viene celebrato un Molieben  con l’Akatisto all’Icona del Fiore incorrotto e ogni sera  viene celebrato il Vespro feriale.

SABATO 3 FEBBRAIO

Mattino: Celebrazione del Molieben  col canto dell’Akatisto

Alla sera celebrazione della Vigilia notturna. Cel. Archimandrita Dimitri, Lettore: Ion:  Cantori: Ion, fratel Davide e suor Elena.

DOMENICA  4 FEBBRAIO

Lettura delle Ore: Ion Assistenza all’Altare: Pavlo e Petro Kinashuk Lettura dell’Apostolo: Ion e Fratel Davide. Divina Liturgia: Archimandrita Dimitri. Canti Ion, Ivan Kinashuk, Davide.

MERCOLEDI’ 14  FEBBRAIO

Mattino: Celebrazione del Molieben  col canto dell’Akatisto

Alla sera celebrazione della Vigilia notturna. Cel. :Archimandrita Dimitri, Lettore: Ion:  Cantori: Ion, fratel Davide e suor Elena.

GIOVEDI’ 15  FEBBRAIO

Festa dell’Incontro

Lettura delle Ore: Ion Assistenza all’Altare:Fratel Davide.  Lettura dell’Apostolo: Ion e Fratel Davide. Divina Liturgia: Archimandrita Dimitri. Canti Ion, Davide.

Alla sera celebrazione del Vespro feriale.

 

Share

Santi Martiri Inna, Rimma e Pinas

Questo articolo è stato pubblicato in Santo del giorno il da .

Si dice che fossero discepoli di S. Andrea il Primochiamato. Essi corvertirono  alla fede cristiana un gran numero di loro compatrioti, barbari Goti stabilitisi nella regione del Danubio. Condannati a morire di freddo, essi furono immersi fino al collo nelle acque ghiacciate e così meritarono la corona del martirio.

Share

S.Antonio il Grande

Questo articolo è stato pubblicato in Santo del giorno il da .

Biografia
La vita di Antonio abate è nota soprattutto attraverso la Vita Antonii pubblicata nel 357 circa, opera agiografica scritta da Atanasio, vescovo di Alessandria, che conobbe Antonio e fu da lui coadiuvato nella lotta contro l’arianesimo. L’opera, tradotta in varie lingue, divenne popolare tanto in Oriente quanto in Occidente e diede un contributo importante all’affermazione degli ideali della vita monastica. Grande rilievo assume, nella Vita Antonii la descrizione della lotta di Antonio contro le tentazioni del demonio. Un significativo riferimento alla vita di Antonio si trova nella Vita Sancti Pauli primi eremitae scritta da san Girolamo negli anni 375-377. Vi si narra l’incontro, nel deserto della Tebaide, di Antonio con il più anziano Paolo di Tebe. Il resoconto dei rapporti tra i due santi (con l’episodio del corvo che porta loro un pane, affinché si sfamino, sino alla sepoltura del vecchissimo Paolo per opera di Antonio) vennero poi ripresi anche nei resoconti medievali della vita dei santi, in primo luogo nella celebre Legenda Aurea di Jacopo da Varazze. Continua a leggere

Share

Per arrivare e partire: nuovi orari dei mezzi pubblici

Questo articolo è stato pubblicato in Notizie il da .

Per arrivare a Musadino dal Lunedì al Venerdì
Da Milano Porta Garibaldi sotterranea :
treno per Varese con cambio a Gallarate
1:  ore 7,27 arrivo a Luino alle ore 9,15
bus per Musadino direzione Nasca ore 10,01 marciapiede 1
NB i biglietti per il bus si acquistano al bar della stazione
2:  ore 8,01 arrivo a Luino alle ore 9,38
bus per Musadino direzione Nasca ore 10,01 marciapiede 1
3:  ore 10,30 arrivo a Luino alle ore 13,29
bus per Musadino direzione Nasca ore 14,16 marciapiede 1
4:  ore 13,27 arrivo a Luino alle ore 15,15
bus per Musadino direzione Nasca ore 16,31 marciapiede 1
5:  ore 14,27 arrivo a Luino alle ore 16,16
bus per Musadino direzione Nasca ore 16,31 marciapiede 1
6:  ore 15,27 arrivo a Luino alle ore 17,15
bus per Musadino direzione Nasca ore 18,11 marciapiede 1

Da Musadino per Milano: dal Lunedì al Venerdì
i biglietti si acquistano sul bus: € 01,80 e sul treno
bus ore 07,17 arrivo a Porto Valtravaglia stazione
1:    ore 08,51 cambio a Gallarate arrivo a Milano Certosa ore 10,17
discesa a Porto Valtravaglia a piedi per via Nave e via Altipiano e via Castello, stazione ( tempo di percorrenza 20/25 minuti)
2:   ore 13,51 cambio a Gallarate arrivo a Milano Certosa ore 15,47
discesa a Porto Valtravaglia a piedi per via Nave e via Altipiano e via Castello, stazione.
3:   ore 14,51 cambio a Gallarate arrivo a Milano Certosa ore 16,47
discesa a Porto Valtravaglia a piedi per via Nave e via Altipiano e via Castello, stazione.
4:   ore 15,51 cambio a Gallarate arrivo a Milano Certosa ore 17,47
discesa a Porto Valtravaglia a piedi per via Nave e via Altipiano e via Castello, stazione.
5:   ore 16,51 cambio a Gallarate arrivo a Milano Certosa ore 18,47
discesa a Porto Valtravaglia a piedi per via Nave e via Altipiano e via Castello, stazione.
6:   ore 17,51 cambio a Gallarate arrivo a Milano Certosa ore 19,47
discesa a Porto Valtravaglia a piedi per via Nave e via Altipiano e via Castello, stazione,
7:   ore 18,51 cambio a Gallarate arrivo a Milano Certosa ore 20,32
discesa a Porto Valtravaglia a piedi per via Nave e via Altipiano e via Castello,stazione.
8:   ore 19,51 cambio a Gallarate arrivo a Milano Certosa ore 21,52
discesa a Porto Valtravaglia a piedi per via Nave e via Altipiano e via Castello,stazione.
9:   ore 20,51 cambio a Gallarate arrivo a Milano Certosa ore 22,32
discesa a Porto Valtravaglia a piedi per via Nave e via Altipiano e via Castello, stazione.
10:    ore 21,51 cambio a Gallarate arrivo a Milano Certosa ore 23,47

 

Share