Archivi autore: Padre Dimitri (Fantini)

Informazioni su Padre Dimitri (Fantini)

Editore di Ortodossia.info

S.Stefano di Deciani

Questo articolo è stato pubblicato in Santo del giorno il da .

Personaggio di spicco quanto al dolore, per le sofferenze inflittegli sia dal proprio padre che dal figlio. Nato intorno al 1275 dall’unione di Stefano II Uros Milutin con la figlia, il cui nome è ignoto, di Giovanni I Angelo, despota di Tessaglia, quando il matrimonio dei genitori venne annullato per permettere quello di Stefano II con la figlia dell’imperatore Andronico II, di appena sei anni, Stefano perdette il diritto alla successione.

Continua a leggere

Share

S.Teodoro lo Studita

Questo articolo è stato pubblicato in Testi & Documenti il da .

Teodoro, detto lo Studita (Θεόδωρος ὁ Στουδίτες) (Costantinopoli758 o 759[1] – Calkite826), è stato un monaco cristiano bizantino. Divenne famoso per la sua zelante opposizione all’iconoclastia, per la regola monastica da lui introdotta e per il gran numero di liturgie da lui composte, in particolare il Triodion di Quaresima che è ancora oggi di pratica frequente nella Chiesa ortodossa. Viene considerato santo e ricordato il giorno 11 novembre.

 

Continua a leggere

Share

S.Longino il Centurione, martire

Questo articolo è stato pubblicato in Testi & Documenti il da .

Quinto Cassio Longino (in latinoLonginus; … – 37?) è, secondo una tradizione cristiana, il nome del soldato romano che trafisse con la propria lancia il costato di Gesù crocifisso, per accertare che fosse morto, come riporta il vangelo secondo Giovanni:« … ma uno dei soldati gli colpì il fianco con la lancia e subito ne uscì sangue e acqua. »   ( Gv 19,34,) Nei vangeli canonici non è presente il nome del soldato; il nome “Longinus” deriva da una versione degli Atti di Pilatoapocrifi. Longino è venerato come martire dalla Chiesa ortodossa e come santo dalla Chiesa cattolica.

Continua a leggere

Share

S.Callinico, martire, Patriarca di Costantinopoli

Questo articolo è stato pubblicato in Testi & Documenti il da .

S,Callinico I° Patriarca di Costantinopoli  martire ( n.640-m.705)

S.Callinico occupava la carica di Custode dei Vasi Sacri della Chiesa  di Nostra Signora delle Blacherne, quando fu eletto per sedere sul trono patriarcale  alla morte di S.Paolo III°. Questa alta carica gli causò molte preoccupazioni da parte dell’imperatore Giustiniano II° (685-695  e 705-711) che si comportava come un tiranno e che non sopportava rimproveri sulla sua condotta.

Continua a leggere

Share

S.Martire Eulalia di Barcellona

Questo articolo è stato pubblicato in Testi & Documenti il da .

S.Martire Eulalia di Barcellona

S.Eulalia viveva nella regione di Barcellona (Spagna) dove era stata educata  nella pietà della fede cristiana. All’età di 12 anni, arrivò nella contrada un emissario dei coimperatori Diocleziano e Massimiano, il sanguinario Daziano che era stato incaricato di applicare gli Editti della persecuzione contro i Cristiani.

Continua a leggere

Share