Archivi categoria: Santo del giorno

S.Maria alla fonte detta anche “Piutkhtitskaja”

Questo articolo è stato pubblicato in Santo del giorno il da .

La storia dell’icona Piutkhtitskaya della Madre di Dio “Alla fonte” è collegata al nome del giusto S.Giovanni di Kronstadt.  Come suo padre, anch’egli si prese cura delle suore del monastero, famoso centro spirituale ortodosso russo della Repubblica Estone. Aiutò il monastero a vivere con sufficienti mezzi materiali e spirituali.

Continua a leggere

Share

S.Massimo il Confessore

Questo articolo è stato pubblicato in Santo del giorno il da .

Massimo il Confessore (Costantinopoli, 579/580 – Lazica, 13 agosto 662) è stato un monaco cristiano e teologo bizantino, venerato come santo dalle Chiese cattolica e ortodossa che lo ricordano il 13 agosto. È chiamato il Confessore perché i fautori del monotelismo, senza martirizzarlo, gli tagliarono la lingua e la mano destra con le quali egli aveva per parola e per iscritto difeso la fede ortodossa.

Continua a leggere

Share

Icona della SS.Madre di Dio “Che nutre il S.Bambino “

Questo articolo è stato pubblicato in Santo del giorno il da .

 

Questa icona era conservata nel Monastero-Lavra di S.Saba il Santificato  vicino a Gerusalemme.Prima della sua morte ( nel 531 )  il Santo  che un giorno il Monastero sarebbe stato visitato dal un regale pellegrino serbo di nome Saba, e a lui si doveva affidare la S.Icona e  a lui trasmettergli a sua santa benedizione. Nel 13° secolo il monastero fu visitato  da S.Saba Arcivescovo dei Serbi e a lui venne donata l’icona della Madonna della “SS.Madre di Dio nutrice” e l’icona di S.Giovanni il Damasceno o “SS.Madre di Dio delle tre mani”. Qualche tempo dopo il S.Arcivescovo Saba donò le due icone al monastero serbo di Chilandari al Monte Athos.L’Icona giunse in Russia  dal Monte Athos nel XIX° secolo e venne portata da un malato che venne guarito, in seguito la S.Icona nel 1862 salvò da un incendio la casa di un fedele.

Share